venerdì , 15 Novembre 2019

L’Antitrust chiarisce che l’Art. 62 sui termini di pagamento si applica solo alle relazioni connotate da significativi squilibri contrattuali

Con Delibera dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che disciplina la procedura istruttoria di cui al comma 8 (*) dell’Articolo 62 del Decreto Legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla Legge 24 marzo 2012, n. 27, al fine di garantire il contraddittorio, la piena cognizione degli atti e la verbalizzazione e le modalità di pubblicazione delle decisioni, si applica ai procedimenti dell’Autorità in materia di disciplina delle relazioni commerciali concernenti la cessione di prodotti agricoli ed alimentari, con (esclusivo) riferimento alle relazioni economiche tra gli operatori della filiera connotate da un significativo squilibrio nelle rispettive posizioni di forza commerciale, ai sensi dell’Art. 1 del Decreto Ministeriale di attuazione dell’Art. 62 del DL n. 1/2012.
il comma 8 dell’Art. 62 incarica l’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato della vigilanza sull’applicazione delle disposizioni del medesimo Articolo e all’irrogazione delle sanzioni ivi previste.

Leggi la Delibera