sabato , 15 dicembre 2018

A Verona la IX^ Edizione del Premio Maestri dell’Alimentazione

veronafiereSi svolgerà giovedì 1° febbraio a Verona, nel Padiglione di Verona Fiere, Sala Vivaldi, la IX^ Edizione del Premio Maestri dell’Alimentazione.
Il Premio è rivolto a candidati di riconosciuto prestigio enogastronomico nella città in cui si esercita l’attività commerciale.
Il candidato deve possedere professionalità riconosciuta ed essere riferimento enogastronomico della città; esprimere servizio eccellente ai consumatori, (consegne, informazioni dietetiche e salutistiche, orientamento e consulenza al consumo e alla preparazione…); garantire un’offerta di qualità (es. prodotti tipici, a denominazione protetta, forte valenza territoriale, filiere corte…); assicurare rispetto e adozioni delle migliori pratiche igienico-sanitarie e ambientali (servizi erogati dagli Sportelli di Sicurezza Alimentare di Confesercenti, haccp, etichettatura, tracciabilità…); apportare capacità innovativa (consumazione sul posto, degustazioni, produzioni tipiche, nuovi format di servizi alimentari, take away, pronto gastronomia…).
Ad essi, selezionati su base provinciale e valutati a livello nazionale da una Giuria composta dai Presidenti Nazionali di Categoria della Fiesa, viene conferito il titolo di “Maestro dell’Alimentazione” firmato in calce dal Presidente Nazionale della Fiesa, riportante il nominativo del premiato e la città di appartenenza.
Ad essi sarà offerto il DVD sull’“Alimentazione nella storia dell’Arte”, editato da Edizioni Commercio appositamente per la Fiesa Confesercenti, curato da un Esperto Storico dell’Arte.
I premiati saranno inseriti nell’Albo d’Oro dei “Maestri dell’Alimentazione” italiana pubblicato sul sito www.fiesa.it.
Le finalità di questo Premio sono riconducibili ad un doppio obiettivo: fornire sostegno alla professionalità degli operatori della distribuzione commerciale alimentare specializzata e rilanciare i sistemi territoriali, intesi quali contenitori naturali di vita quotidiana che va salvaguardata, mantenuta e curata, attraverso il coinvolgimento degli operatori professionali della distribuzione.
Il Premio, dunque, va nella direzione di incoraggiare il protagonismo degli operatori commerciali e la loro professionalità.
Gli interessati al Premio possono rivolgersi presso le sedi territoriali di Confesercenti che possono segnalare i nominativi entro il 22 gennaio p.v. all’indirizzo di posta elettronica: fiesa@confesercenti.it.